La Storia di Andrea

 

Andrea era un ragazzo di 28 anni,
nato e cresciuto a Pisa.


A 21 anni scopre di essere affetto da un tumore raro che lo costringe ad affrontare chemioterapie, radioterapie ed un intervento chirurgico alla gamba.

Dopo 8 mesi, viene dichiarato guarito.

Data la tipologia di tumore e l’età, Andrea affronta tutto il suo percorso terapeutico presso il reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Santa Chiara di Pisa. Ad inizio 2017 si presenta una recidiva polmonare che lo costringe e riniziare il percorso di qualche anno prima. Nonostante i suoi ultimi anni siano stati segnati da battaglie sempre più impegnative, la determinazione e la voglia di vivere non sono mai venute meno.

Ha sempre affrontato a testa alta qualsiasi circostanza gli si presentasse di fronte, e nonostante queste, ha continuato a cogliere il bello delle piccole cose, ha coltivato l’amore per la famiglia e per le persone care che gli sono state vicine fino all’ultimo.

Ha sempre continuato a coltivare i suoi hobby e i suoi interessi: il mare, il gommone, la pesca, i cavalli, la palestra erano solo alcuni dei suoi svaghi principali.

È sempre stato rispettoso, educato e disponibile, disposto a porgere una mano a chi ne avesse avuto bisogno.

Andrea era una persona sulla quale potevi contare: aveva sempre un pensiero gentile, uno spirito di solidarietà e vicinanza per le persone nella sua stessa situazione, come per coloro che lo hanno sempre amato e gli hanno voluto bene.

È stato un esempio per chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerlo e per chiunque abbia saputo coglierne l’essenza. Questo è stato un dono eterno che ci ha fatto, dono che vorremmo condividere con le persone che come Andrea, devono affrontare quotidianamente sfide difficili.


 

Supportaci

Il tuo contributo ci permette di realizzare i sogni di bambini e ragazzi che affrontano quotidianamente enormi sfide.
Ogni donazione, ogni gesto fa la differenza.

Supporta i progetti

Unisciti all'associazione